Home > ExtFeed, ubuntu/kubuntu > Chromium, e chi lo avrebbe detto che l’avrei usato ;)

Chromium, e chi lo avrebbe detto che l’avrei usato ;)

Quando ho sentito rumors riguardo a Google Chrome, all’inizio volevo provarlo, ma dato che non esisteva per linux se non emulato tramite wine, ho lasciato perdere. Google Chrome, per chi non lo sa ancora, è il browser marchiato Google che promette delle prestazioni finora mai viste.

La notizia della disponibilità di Chromium, ovvero della versione completamente Open Source, sulla quale si basa Google Chrome è passata inosservata ai miei occhi. Ultimamente leggendo le statistiche dei browser più usati, ho visto una nuova entry, Google Chrome appunto, che è passato da 3.9% a 6.5% in soli 6 mesi. Sono rimasto di stucco, per avere una così ampia crescita questo browser doveva avere qualcosa di innovativo che dovevo vedere.

Così armato di aptitude ho installato Chromium sulla mia Ubuntu Jaunty 64 bit seguendo un tutorial sulla rete. L’ho avviato e PAM!

Chromium

Ne sono rimasto subito esterrefatto… Dalla velocità di caricamento e da come sia molto intuitivo. Le prime differenze che ho notato rispetto a firefox sono:

  • Interfaccia pulita ed elegante come piace a me 🙂 Io non ho mai usato il menu File di Firefox 😛
  • Barra degli indirizzi intelligente: se digito un indirizzo e premo invio, il browser va all’indirizzo, se invece inserisco del testo e premo invio, lui fa una ricerca su google. Su firefox vi erano due barre separate: una per gli indirizzi e una per le ricerche su google.
  • Velocità di caricamento. Sono rimasto di stucco, Chromium carica in meno di un secondo quando Firefox, senza plugin, ne impiega almeno 5.
  • Tool per sviluppatori. Installando anche chromium-browser-inspector si ha l’equivalente di Firebug per Firefox.
  • Chromium usa Webkit, e si vede! Passa l’acid 3 test, Firefox no.
  • Chromium usa il motore Javascript V8. In assoluto il motore più veloce al momento.

Piccola nota. Di default il browser non attiva i plugin, sopratutto quello per Flash. I plugin sono stati disabilitati per stabilità del browser. Ho fatto dei test con i plugin abilitati (usato per un giorno) e non ho avuto problemi di stabilità. Per attivare il supporto ai plugin basta eseguire:

chromium-browser –enable-plugins

chromium-browser –enable-plugins

E Flash va che è una meraviglia. Non contento di ciò, dato che faccio partire le mie applicazioni usando krunner ho modificato il file che genera l’entry di Chromium nel menu per farlo partire con i plugin abilitati di defaul. Per far ciò basta editare /usr/share/applications/chromium-browser.desktop e cambiare il contenuto del file con questo:
[Desktop Entry]
Version=1.0
Name=Chromium Web Browser
Comment=Browse the World Wide Web
GenericName=Web Browser
Exec=chromium-browser –enable-plugins %U
Terminal=false
X-MultipleArgs=false
Type=Application
Icon=chromium-browser
Categories=Application;Network;
MimeType=text/html;
StartupWMClass=Chromium
StartupNotify=true
Ovvero ho cambiato Exec=chromium-browser %U con Exec=chromium-browser –enable-plugins %U.
Happy surfing e fatemi sapere le vostre impressioni!
Annunci
  1. Siv
    agosto 26, 2009 alle 5:59 pm

    Io sto usando Google Chrome da quando è uscito per Linux, dal repository di Google (e peraltro vedo che è uguale come grafica allo screenshot che hai pubblicato 🙂 ), e praticamente uso solo quello; non ho ancora provato ad abilitare i plugin, ma è veramente mooolto più veloce di Firefox… sto seriamente pensando di passarci definitivamente 🙂

  2. pupiddo
    agosto 30, 2009 alle 2:39 pm

    Mancano solo alcune estensioni come Xmarks, adblock, noscript ecc. ma una volta che le renderanno compatibili o ne svilepperanno di simili credo che mollerò Firefox 3.5…a meno che non si evolva di conseguenza!

  3. agosto 30, 2009 alle 5:05 pm

    Lo uso, è veloce e tutto … ma a mio avviso ha una grave mancanza: SUPPORTO RSS MANCANTE … e fortuna che google ha anche google-reader 😦

  4. Nethan
    agosto 31, 2009 alle 12:58 pm

    Una curiosità: a voi stampa??? Io ci provavo stamani (con una mail di gmail peraltro) e non c’è stato verso… non è ancora implementata e c’è solo il tasto?

    • vincenzoampolo7
      agosto 31, 2009 alle 3:42 pm

      E’ vero, non stampa neppure a me… Credo lo debbano ancora implementare.

  5. mika29
    settembre 25, 2009 alle 4:19 pm

    Per stampare bisogna fare clic con il tasto destro e appare un menù con Stampa

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: