Archivio

Archive for the ‘HowTo’ Category

Eduroam: ovvero come usare le credenziali Polimi per overseas

ottobre 7, 2012 1 commento

Se seguite questo blog, saprete pure che mi sono trasferito a Davis, in California. Bene. Davis è nota per la sua università, da poco proclamata ottava in tutti gli stati uniti. Il capus di Davis è davvero enorme. In pratica quasi mezza città di
Davis è occupata dal campus. E’ quindi facile incappare in qualche parco dell’università o nella gigantesca libreria del campus aperta al pubblico. Prima di partire avevo notato che è nato un network di università che hanno fatto una cosa davvero furba: permettere ad uno studente che viaggia un’altra università del network di poter accedere alla rete senza problemi come se fosse nella sua università di origine. Questo progetto di chiama eduroam.

Configurare eduroam con le credenziali polimi per eduroam è abbastanza semplice. Andate alla pagina della configurazione di eduroam per linux sul sito polimi e dopo che vi siete loggati fate il download dell’installer.

L’installer non è altro che un archivio tar che contiene un file che a sua volta contiene un altro archivio all’interno 🙂 . Una volta scompattato e fatto girare l’installer vi troverete i files: ca.pem eduroam.conf polimi-protected.conf wifiCert.p12 direttamente nella vostra home directory (ovvero /home/USERNAME).

Basta ora aprire network manager e configurarlo come segue:
configurazione rete eduroam

Sostituite la parte cancellata nella figura del campo identity con il vostro codice persona polimi, la Private key password la trovate nel file eduroam.conf alla voce private_key_passwd è automaticamente settata dal server del polimi.

Dopo questi semplici passaggi dovreste essere in grado di collegarvi in tutte le reti eduroam senza problemi.

Annunci

Nuova versione di Skype per Linux, ora anche nativa a 64 bit !

Dopo più di un anno di silenzio dai laboratori di Skype esce una novità che in molti si aspettavano: la nuova versione di skype, la 2.1.0.47.

Le novità di questa nuova verione sono tante:

  • SILK codec, per migliorare la qualità dell’audio, anche in una connessione con poca banda.
  • Compatibilità con Pulseaudio, il server audio che molti ha fatto dannare recentemente, proprio per i problemi con Skype.
  • Invio di Sms.
  • Migliore impostazione grafica della schermata di chat.
  • Supporto al 64 e 32 bit.

Installare la nuova versione è molto semplice. Innanzitutto disinstanlliamo la vecchia versione:

sudo dpkg -r skype

Quindi possiamo fare il download della nuova versione direttamente dal sito di skype. Nella pagina basta selezionare la versione che si vuole, la 32 bit o la 64 bit. Una volta completato il download si può installare il pacchetto. Per la versione a 64 bit basta digitare in un terminale:

sudo dpkg -i skype-ubuntu-intrepid_2.1.0.47-1_amd64.deb

Per la versione a 32 bit basta digitare:

sudo dpkg -i skype-ubuntu-intrepid_2.1.0.47-1_i386.deb

A questo punto nel menù di installazione ci sarà la consueta icona di skype.

Dual Screen in Ubuntu con qualsiasi scheda video (Ati, Nvidia, Intel)

luglio 27, 2009 8 commenti

Vi piacerebbe avere una postazione del genere? Ebbene con le ultime versioni di xorg, compresa quella in Ubuntu 9.04 Jaunty non è difficile impostare il proprio schermo per il dual boot.

Le istruzioni in questo post non prescindono dalla marca della vostra scheda grafica, funziona su tutte e con tutti i driver. L’unica differenza tra una scheda e l’altra saranno le prestazioni. Io l’ho provato senza problemi sulla mia Ati hd con i driver opensource ati (no flgrx).

Per prima cosa dobbiamo vedere che tipo di porte video abbiamo a disposizione con

goshawk@earth:~$ xrandr -q
Screen 0: minimum 320 x 200, current 1440 x 900, maximum 1440 x 1440
VGA-0 disconnected 1440×900+0+0 (normal left inverted right x axis y axis) 408mm x 255mm
LVDS connected 1280×800+0+0 (normal left inverted right x axis y axis) 0mm x 0mm
1280×800       59.8*+
1280×720       59.9
1152×768       59.8
1024×768       60.0     59.9
800×600        60.3     59.9
640×480        59.9     59.4
HDMI-0 disconnected (normal left inverted right x axis y axis)
DVI-0 disconnected (normal left inverted right x axis y axis)
1440×900 (0x4f)  106.5MHz
h: width  1440 start 1520 end 1672 total 1904 skew    0 clock   55.9KHz
v: height  900 start  903 end  909 total  934           clock   59.9Hz
goshawk@earth:~$

Come potete vedere Il mio portatile ha un lcd led (LVDS) una uscita vga (VGA-0) e una uscita HDMI (HDMI-0). Avendo uno schermo esterno vga, ho voluto impostare il dual monitor con il pannello lcd del portatile e lo schermo lcd. Per far ciò basta editare /etc/X11/xorg.conf in modo che sia:

Section “Monitor”
Identifier      “LVDS”
EndSection

Section “Monitor”
Identifier      “VGA”
Option “LeftOf”  “LVDS”
EndSection

Section “Device”
Identifier      “Configured Video Device”
Option          “Monitor-LVDS” “LVDS”
Option          “Monitor-VGA-0” “VGA”
EndSection

Section “Screen”
Identifier      “Default Screen”
Monitor         “Configured Monitor”
Device          “Configured Video Device”

EndSection

In poche parole definisco i due monitor, LVDS e il VGA e poi dico che VGA è a sinistra del LVDS. Così quando il cursore si muove a destra dell’LVDS, esso entrerà nel VGA. Per fare il contrario basta cambiare LeftOf con RightOf.

Riavviate e avrete il vostro dual monitor 🙂

dualScreen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: