Archivio

Posts Tagged ‘sshfs’

Rilasciato Full Circle Magazine n° 28

Da pochi giorni è stato rilasciato il Full Circle Magazine n° 28, la rivista indipendente di casa ubuntu.

In questa rivista in pdf si parla di:

  • Programmazione in python (seconda parte)
  • Creare un server LAMP (Linux Apache Mysql Php. Sulla rivista c’è un errore, come P hanno messo PhpMyAdmin)
  • Sshfs. Ne avete sentito parlare in un mio precedente post.
  • Come installare il proxy Squid per velocizzare le connessioni ad internet.
  • Allmyapps.com : un sito che raccoglie tutto il software per ubuntu.
  • Nuovo Skype. Anche di questo ne ho parlato di recente.
  • Recensioni di software per il voip: il mio preferito è Twinkle.
  • Creare cataloghi e collezioni con Tellico.

Lettura sicuramente consigliata e non troppo impegnativa. Ideale da leggere mentre si viaggia. Si legge in meno di 30 minuti (se siete anglofoni). Io l’ho letto ieri sera in metro sul mio nokia n810 mentre raggiungevo degli amici in un locale 😉

A presto!

Annunci

Come montare un filesystem remoto con ssh e guardare i video in streaming con Ubuntu

agosto 24, 2009 2 commenti

Vi piacerebbe utilizzare il vostro riproduttore di files preferito per guardare il film che avete conservato in una macchina remota tramite ssh?

Sembra uno scioglilingua ma vi assicuro che è più semplice dirlo che farlo 😉

Il segreto sta in FUSE: una chicca che sta facendo vedere i propri frutti. Con fuse è possibile montare localmente una directory si un server remoto proprio come se fossse un hard disk locale. Appena montato il pc vedrà la cartella remota come una cartella del sistema e vi permetterà di navigare tra i files, modificarli e di vedere in streamin, banda permettendo, i files video. La cosa che rende questa chicca molto migliore di altre soluzioni come nfs è che basta che ci sia una installazione di Openssh nel server remoto, con la configurazione di default, per funzionare. Per montare una cartella remota basta fare:

mkdir directory

sshfs utente@server: directory

Questo comando monterà la home directory di utente che si trova in server nella directory locale directory. And that’s all! 🙂

Buona visione!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: